Home » News » Report » Turismo » Millennials Travelling Trends: domani 24 novembre al Museo Ferrari la presentazione della ricerca

Millennials Travelling Trends: domani 24 novembre al Museo Ferrari la presentazione della ricerca

23 novembre 2016, di Studio Giaccardi & Associati

Domani pomeriggio 24 novembre 2016 al “Museo Enzo Ferrari” di Modena presentiamo i risultati della ricerca “Millennials Travelling Trends – Cosa cercano i viaggiatori europei under 40?” di CNA Emilia Romagna.

museo_ferrariAll’interno di un importante evento pubblico intitolato “L’INNOVAZIONE DEL TURISMO IN EMILIA-ROMAGNA – Travelling trends, reti, proposte, leggi e incentivi” (scarica l’invito ufficiale) organizzato da CNA regionale presentiamo i risultati della ricerca “Millennials Travelling Trends – Cosa cercano i viaggiatori europei under 40?” realizzata dal nostro Studio.

I Millennials sono under 40 nati tra fine anni ’70 e fine anni ’90 del secolo scorso. Soprannominati “Generazione Y” o “ We Generation”, sono in media il 24% della popolazione mondiale, equivalenti a circa 1 miliardo e 600 milioni di individui, e di quella europea (UE a 28), pari a circa 120 milioni di soggetti. In Italia sono una percentuale lievemente inferiore, il 21%, per circa 13 milioni di under 40.

I Millennials che viaggiano sono il 20% del totale dei viaggiatori nel mondo (circa 260 milioni di persone all’anno, a dati 2015)  e nell’arco di circa un decennio diverranno più o meno il 50% di tutti i turisti.

In ragione dell’evoluzione di questo fenomeno e del prevedibile impatto sui sistemi economici, CNA Emilia-Romagna ha deciso di realizzare la ricerca sulla domanda di turismo degli under 40 con la duplice aspettativa di (1) valorizzare imprese artigiane ed eccellenze territoriali e (2) sviluppare innovazione di offerta e nuove opportunità per l’intera filiera turistica.

Sul nuovo mercato dei Millennials il nostro Studio aveva già realizzato la ricerca “Young Travel, Travel Different” presentata a BTO 2014.

La realizzazione di questa nuova indagine, avvenuta tra fine ottobre e metà novembre 2016, si è basata su 348 interviste online mediante un “campione a valanga” di Millennials e su 30 interviste telefoniche mediante un campione qualificato di buyer di Tour Operator internazionali.

I Millennials, selezionati e coinvolti tramite i principali social network, sono 233 italiani (67%) non residenti nella nostra regione e 115 stranieri (33%) di 24 nazionalità differenti, anche extra europee.

I buyer fanno capo a 30 aziende Tour Operator di 14 diversi paesi, iscritti in un database di origine ufficiale ENIT aggiornato al 2016, vendono anche Emilia-Romagna e distribuiscono prodotti e pacchetti turistici prevalentemente all seasons in 6 macro aree internazionali (paesi di lingua tedesca, Gran Bretagna, Europa centro occidentale, Europa centro orientale e Scandinavia).

A breve rapporto ed executive summary della ricerca anche qui.

innovazione_turismo_er

 

 

 

Tags: - -

condividi l'articolo

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.

 
 

Cambio di paradigma: trasformare il balneare, investire nel turismo culturale

Ultimi articoli pubblicati

Leggi tutto

Le ultime ricerche dello Studio Giaccardi & Associati

Leggi tutto


Iscriviti alla newsletter e segui tutte le novità dello Studio Giaccardi e Associati

Seguici su Facebook