Home » News » Le frontiere europee riaprono. Cosa vogliono di nuovo i tuoi clienti stranieri? Chiediglielo!

Le frontiere europee riaprono. Cosa vogliono di nuovo i tuoi clienti stranieri? Chiediglielo!

17 giugno 2020, di Studio Giaccardi & Associati

Tourist girl sitting on a suitcase, travelling by plane pop art retro style. Journey and adventure. Heavy baggage.

In Trentino e in Sardegna sono riapparsi i turisti tedeschi, in Puglia e a Malpensa hanno riaperto i principali voli con l’Europa mentre gli aerei possono tornare a volare a pieno carico.

Le marine dei nostri 7.500 km di costa cominciano a rivedere i primi yacht alla fonda o all’ormeggio.

Nel 2020 non avremo gli arrivi internazionali degli ultimi due anni, quando superarono quelli nazionali, questo si sa, ma perché lasciare gioco facile alle destinazioni nel Mediterraneo o sulle Alpi?

Al Bel paese non manca il coraggio ne’ tantomeno la qualità dell’accoglienza: dobbiamo però adeguare strumenti e proposte di marketing al post lockdown, non ha senso utilizzare i metodi di sempre.

E allora prova a chiedere ai tuoi clienti stranieri più affezionati come stanno, cosa si aspettano dalle prossime vacanze, quando e come e con chi penseranno di mettersi in viaggio. Sarai sorpreso dalla loro disponibilità a parlare, anche a confidare timori e speranze, e tutto ciò non può che aiutare i rapporti che hai con loro: sono persone come te, con i tuoi stessi sentimenti e speranze.

Se vuoi trasformare queste opinioni sparse in un’opportunità di business per il tuo hotel e la tua destinazione prova gli strumenti di indagine #dallapartedelturista che ti proponiamo.

Puoi accedere al Servizio gratuito o al Servizio a pagamento, a seconda delle tue preferenze.

Clicca qui sotto, sono strumenti semplici, efficaci e molto utili.

Avanti, siamo con te!

Tags: - - - - - -

condividi l'articolo

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.