Home » News » Cultural Tourism: Ravenna as an International destination

Cultural Tourism: Ravenna as an International destination

13 novembre 2015, di Studio Giaccardi & Associati

A thousand-years-old town with an enviable quality of life, 8 Unesco sites, the places the great poet Dante Alighieri lived in and mentioned in his masterpieces, and the Ravenna Festival events, with 26 years of experience in music and performing arts. This is Ravenna, and there is a lot more to tell. How can such a city reach an International level as a new cultural tourism destination?

Bottom-up!
Hearing the needs and the proposals of a selected group of International Tour Operators specialized in cultural tourism. They have been asked to fill in an online survey focused on the Ravenna Educational Tour planned on December 10th to 12th, 2015 (link 1). In these days it will take place the Autumn Trilogy dedicated to Giacomo Puccini , featuring a concert of maestro Riccardo Muti. In this occasion, we are involving also local operators to develop a strategy aimed to welcome tourists all the year long. We believe that this is the best way to promote mutual cooperation and to innovate the experience of travelling.

If you still have doubts, trust the numbers. According to national and international institutional sources (ISTAT, Bank of Italy, OMT, WTTC), cultural tourism in Italy has proven to be constantly growing, against the general down-trend of the last few years of crisis. This improvement is worth 18 million of international arrivals, up to 13 million of national arrivals and produces more than 100 million presences. This sum up for an economy that accounts for over 11,2 billion euro per year (2013 data) – including cultural tourism data.

Ravenna, with its exceptional human, cultural and artistic heritage, is reaching a new position on the international touristic market.

However, Ravenna is also made of emotions that words can’t tell. To get a glimpse watch the new video DayDreaming Ravenna, made by Ravenna Festival thanks to the outstanding skills of Mikaela Bandini, who created Can’t Forget It{aly}, and to the consultancy of Lidia Marongiu from Studio Giaccardi & Associati.

TO interested in joining in or get more info can contact our Account Managers:
Alessandra Coffetti  a.coffetti@giaccardiassociati.it   mobile: +39 3357368153
Marta Gomiero   m.gomiero@giaccardiassociati.it   mobile: +39 3278127086

educational

Turismo culturale: Ravenna nuova destinazione internazionale

Una storia millenaria, un’invidiabile qualità della vita, 8 siti UNESCO, i luoghi di vita e narrazione del grande Dante Alighieri e il Ravenna Festival con 26 anni di grande musica e performing arts. Questo e altro è Ravenna. Ma da dove si comincia per accreditare a livello internazionale una tale destinazione di turismo culturale?

Dal basso!
Mettendosi in ascolto delle esigenze e delle proposte di un gruppo selezionato di Tour Operator internazionali specializzati in turismo culturale, ai quali è proposta una breve survey online per l’educational tour del 10-11-12 dicembre 2015, che si terrà durante la straordinaria trilogia pucciniana realizzata dal Ravenna Festival e che avrà tra i protagonisti il grande maestro Riccardo Muti. Coinvolgendo in questa occasione gli operatori turistici e culturali dell’offerta ravennate, ambiamo a realizzare insieme una nuova strategia di accoglienza all-season. Sempre favorendo la collaborazione reciproca e l’innovazione continua dell’esperienza di viaggio.

Se ancora non siete convinti fidatevi dei numeri. In Italia, il turismo culturale, secondo più fonti nazionali e internazionali (ISTAT, Banca d’Italia, OMT, WTTC), è in crescita costante e in controtendenza rispetto alla crisi di questi anni. E’ un fenomeno che vale 18 milioni di arrivi internazionali, 13 milioni di arrivi italiani e che produce oltre 100 milioni di presenze per una spesa complessiva di più di 11,2 miliardi di euro all’anno (dati 2013), inclusi i dati relativi al turismo culturale.

Ravenna, con il suo straordinario patrimonio artistico, culturale e umano, si candida ad avere un nuovo ruolo in un mercato turistico internazionale in continua espansione.

Tutte le emozioni di Ravenna, che non si possono raccontare a parole, le potete trovare nel nuovo video DayDreaming Ravenna prodotto da Ravenna Festival grazie alla straordinaria bravura di Mikaela Bandini di Can’t Forget Italy e alla consulenza di Lidia Marongiu dello Studio Giaccardi & Associati.

Tutti i TO interessati a partecipare e a scoprire la nostra bellissima città, possono contattare le nostre account manager:
Alessandra Coffettia.coffetti@giaccardiassociati.it +39 3357368153
Marta Gomierom.gomiero@giaccardiassociati.it +39 3278127086

Tags: - - - -

condividi l'articolo

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.

 
 

Facciamo insieme DMO – Arzachena Costa Smeralda destinazione globale

Ultimi articoli pubblicati

Leggi tutto

Le ultime ricerche dello Studio Giaccardi & Associati

Leggi tutto


Iscriviti alla newsletter e segui tutte le novità dello Studio Giaccardi e Associati

Seguici su Facebook