Home » Capitale umano » News » #Workmaker: dai risultati di Spinner al futuro del lavoro

#Workmaker: dai risultati di Spinner al futuro del lavoro

10 giugno 2014, di Studio Giaccardi & Associati

Il 19 giugno Spinner,  il programma della Regione Emilia-Romagna dedicato alle persone per lo sviluppo di idee e progetti innovativi, organizza a Bologna un’intera giornata per celebrare i suoi 13 anni di lavoro per creare imprese, occupazione e offrire nuove prospettive. Sarà l’occasione per raccontare questa importante esperienza e usare il patrimonio di conoscenza acquisito come leva di rilancio per la programmazione futura.

Come è cambiato il lavoro dal 2001 a oggi? Come cambierà in futuro, in termini di modelli e professioni, ma anche di luoghi? Da chi sarà composta la nuova forza lavoro? Quali caratteristiche devono sviluppare i giovani e le imprese per giocare un ruolo attivo nella crescita del territorio?

Le risposte a queste e a molte altre domande caratterizzeranno il convegno Work Maker.

I laboratori del mattino sono aperti a studenti, aspiranti imprenditori, startupper, professionisti e tutti coloro che ogni giorno re-inventano e creano nuovi modelli e soluzioni. I tre laboratori si focalizzeranno sui dati dell’esperienza Spinner per discutere scenari, spazi e modelli per creare nuove imprese e ripensare il lavoro.
Al termine dei laboratori un momento di confronto e discussione con Paolo Bonaretti, Direttore Generale ASTER Emilia Romagna e Presidente Progetto Spinner e Stefano Massari, Project Manager di Invitalia, uno dei partner del consorzio Spinner.
Ancora di lavoro, ricerca e crescita economica si parlerà nel pomeriggio nella sessione di TALK pomeridiana con Patrizio Bianchi, Paolo Bonaretti, Andrea Pontremoli, Anna Tampieri e Ivana Pais.

workmakers_spreaker-290x290E per finire l’evento proporrà visioni e suggestioni di come cambia il lavoro nell’immaginario collettivo con la mostra digitale in cui saranno esposte le foto più belle pubblicate su Instagram per il challenge #WorkMaker, organizzato in collaborazione con Instagram Italia in occasione di questa iniziativa.

Fino al 16 giugno 2014 documentate le città popolate da lavoratori con lo zaino in spalla, con i tablet e al telefono. Cercate le nuove aree industriali, i poli di ricerca scientifica, le università a voi più vicine e documentateli con il tag #workmaker e #igersitalia. Consultate il regolamento e cominiciate a scattare!

L’evento è gratuito ma i posti sono limitati, per iscriversi, il modulo è sul sito di Work Maker.

Segui anche l’hahstag ufficiale #workmaker su tutti i canali Social fino al 19 giugno compreso!

 

 

Tags: - - - - - - -

condividi l'articolo

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.

 
 

Facciamo insieme DMO – Arzachena Costa Smeralda destinazione globale

Ultimi articoli pubblicati

Leggi tutto

Le ultime ricerche dello Studio Giaccardi & Associati

Leggi tutto


Iscriviti alla newsletter e segui tutte le novità dello Studio Giaccardi e Associati

Seguici su Facebook