Home » News » Lo Studio Giaccardi & Associati sale due volte sul palco della BTO 2012

Lo Studio Giaccardi & Associati sale due volte sul palco della BTO 2012

27 novembre 2012, di Studio Giaccardi & Associati

Mancano pochi giorni alla BTO 2012, la più importante fiera italiana sul turismo online, e come ogni anno ci saremo anche noi. Ormai da cinque anni lo Studio Giaccardi & Associati non perde questo appuntamento di fine novembre a Firenze perché rappresenta un’importante occasione di apprendimento, incontro e confronto sul futuro del turismo online.

Lo scorso anno la BTO ci ha regalato anche molte soddisfazioni: la ricerca “social commerce nel turismo: come funziona e chi ci guadagna davvero?” realizzata dallo Studio Giaccardi & Associati per conto di WTM e presentata in main hall da Lidia Marongiu ha riscosso un grande interesse da parte di tutto il pubblico che ci ha tweettato tanti complimenti. 

Quest’anno lo Studio Giaccardi & Associati fa il bis e salirà sul palco due volte: la prima con Lidia che il 29 novembre sarà moderatrice del panel “Cura dimagrante per Budget online” che si svolgerà dalle 12 alle 13 nella Scientific Hall #2. Nel panel si discuterà di Come gli operatori turistici possono indirizzare il loro sempre più striminzito budget 2013 online: su quali canali conviene investire? Come misurare il ROI delle azioni? Insieme a Lidia ne discuteranno Marco Fanton di Melià Hotels Internationals e Claudio Vaccaro di Bizup.

Il secondo intervento sarà quello del collega Andrea Zironi che il 30 novembre dalle 17 alle 18 nella Scientific Hall #1 presenterà il Webbing Rank© 2012 – Misura e comparazione della qualità e dell’efficacia dei portali turistici di 22 destinazioni europee. 

Webbing è una ricerca internazionale finalizzata a misurare e comparare la qualità e l’efficacia dei portali turistici istituzionali di 22 destinazioni europee analizzandone e confrontandone strategie e pratiche di info-commerce e di e-commerce. Questo confronto permette di conoscere ogni anno le principali novità e tendenze sulle strategie di promozione e commercializzazione adottate sul web delle destinazioni turistiche e di individuare le best practice da emulare. Il Webbing Rank è la classifica dei 22 portali ottenuta attraverso l’analisi e il benchmark di 6 distinti item di analisi con attribuzione per ciascun portale di un punteggio in base a una griglia di 87 indicatori di merito.

In bocca al lupo a Lidia e Andrea e con voi ci vediamo in BTO!

Tags: -

condividi l'articolo

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.