Home / Report e progetti di ricerca / Capitale umano / 2022, what tourism? TOURISM SUMMIT, ECONOMIC FORUM GIANNINI, BTM PUGLIA: un gran bel “viaggio”.

Documenti | 2022, what tourism? TOURISM SUMMIT, ECONOMIC FORUM GIANNINI, BTM PUGLIA: un gran bel “viaggio”.

2022, what tourism? TOURISM SUMMIT, ECONOMIC FORUM GIANNINI, BTM PUGLIA: un gran bel “viaggio”.

05 Apr 2022
Emanuela Bussu

Sì, proprio un gran bel “viaggio”, dai!
Giovedì 31 marzo siamo stati al TOURISM SUMMIT di Rimini dove, insieme con il prof. Rodolfo Baggio dell’Università Bocconi, abbiamo gestito i due panel della Strategy Hall del Tourism Talent Day, organizzato dai colleghi di Teamwork Hospitality.
Sabato 2 aprile siamo andati all’ECONOMIC FORUM GIANNINI di Chiavari (GE) dove Beppe Giaccardi ha svolto la relazione di apertura del talk sul turismo nella 2^ edizione dell’evento dedicato appunto a Amadeo Peter Giannini, fondatore della Bank of America e le cui origini sono di questa parte della Liguria.

Nei prossimi giorni, dal 6 all’8 aprile, saremo a BTM PUGLIA di Taranto dove gestiremo gli otto eventi del Topic Green & Blue Destination, di nuovo insieme con il prof. Baggio, e dove Marco Antonioli, la mattina dell’8 aprile, aprirà i cinque workshop dell’inedito format BTM-LAB presentando il rapporto di ricerca della prima survey bottom-up sugli operatori pubblici e privati della Puglia.

A Rimini il focus è stato “valorizzare il capitale umano del turismo” come fattore strategico per reagire alla crisi, in particolare innovando l’alta formazione e dando più valore alle professioni.
A Chiavari abbiamo raccontato uno stringente “2022, what tourism?” che descrive la forza propositiva della metodologia 4D e le 8 TRACCE per rispondere alla grave crisi causata dall’incredibile sommarsi di pandemia, emergenza climatica, minacce di guerra, aumento dei costi energetici e globalizzazione interrotta.

A Taranto faremo un sacco di belle cose su “sostenibilità e digitale” come mai visto prima con:

  • Giorgio Palmucci, presidente ENIT che approfondirà la nuova strategia del brand Italia,
  • Chiara Mocenni, matematica dell’Università di Siena e studiosa del rapporto tra teoria del caos e flussi turistici
  • Wilma Vanni, sales manager EMEA ReviewPro – Shijigroup di Barcellona, con una case history internazionale di applicazione dei big data
  • Carlos Romero Dexeus, direttore Tourism Research, Development & Innovation di SEGITTUR, Madrid, con la bella storia dell’infastruttura pubblica dei big data spagnoli
  • Francesco Schianchi, docente di antropo-design al Politecnico di Milano, che in questa epoca così critica ci racconterà i risultati delle sue ricerche sulle “nuove relazioni tra viventi”
  • Roberta Ianni, founder del progetto www.piupulitopiulavoro.it in Sicilia, che racconterà “perché ai cittadini e ai turisti conviene non sporcare”
  • Massimo Chiriatti, chief technical & innovation officer Lenovo, con il suo ultimo lavoro e libro intitolato “Incoscienza Artificiale”
  • Roberto Micera , senior Researcher CNR – ISMED e docente all’Università della Basilicata che introdurrà il panel conclusivo “Turismo sostenibile ed emergenza clima: per un’agenda green & blue Italia”.

Nel frattempo che vi terremo aggiornati sui nostri canali social, qui sotto potete scaricarvi le slide presentate all’ECONOMIC FORUM GIANNINI di Chiavari.
Scoprite la chiarezza della metodologia 4D per fare più innovazione e le formidabili 8 tracce per fare “nuovo turismo”. E la copertina, perché quella insolita copertina?
Dateci un’occhiata per favore e poi fateci sapere che ne pensate. Grazie.

#staytuned