Home » Cultura d'Impresa 2.0 » News » Turismo » Nuovi valori e scopi per strategie e marketing al 2030

Nuovi valori e scopi per strategie e marketing al 2030

6 settembre 2021, di Studio Giaccardi & Associati

post sito 6 settembreVeniamo da un decennio complicato. Ed è sempre più difficile dissociare un “mestiere sociale” come il nostro da quanto ci circonda. Vogliamo pensare positivo perché da qui al 2030 ci attende una grande sfida.

Ma prima può essere utile ricordare schematicamente, non esaustivamente, alcuni fatti epocali vissuti nel decennio 2010-20:

  • Gli effetti sociali a valle della crisi dei subprime del 2008
  • L’impatto di quella crisi in Europa soprattutto nel 2012
  • L’epidemia emorragica di Ebola in Africa centrale nel 2014-16
  • Le guerre civili mediorientali dalla Siria, 2011, allo Yemen, 2014, purtroppo tuttora irrisolte
  • Il terrorismo in Europa nella seconda metà del decennio
  • Le crisi del nord Africa, tra le quali spiccano seppur per ragioni diverse quelle in Egitto, 2011, e Libia, 2019, che hanno estremizzato la tragedia dei migranti
  • La crisi della Crimea nel 2014
  • La crisi di valori tra paesi europei fondatori e paesi europei orientali nel 2018-2019
  • Il soffocamento della democrazia a Hong Kong soprattutto dal 2019 in poi
  • Le contraddizioni della leadership globale americana dal 2016
  • Il referendum sulla Brexit del 2019 e poi l’impatto e l’uscita della Gran Bretagna dalla UE a gennaio 2020
  • La pandemia da Covid-19, 2020, i vari lockdown e la conseguente follia prima dei “no-coviddi” e poi dei “no-vax” nel 2021
  • La crisi dell’economia globale nel 2020 e con essa il crollo dell’economia del turismo internazionale (-73% di arrivi) e dei voli internazionali dopo lo sviluppo degli ultimi vent’anni
  • E per ultima la crisi dell’agosto del 2021 in Afghanistan, che insieme alla (terribile) tragedia umana e delle donne, spettacolarizza responsabilità e delusioni inequivoche spostando definitivamente l’asse degli interessi globali nel confronto internazionale verso con la Cina.

Tuttavia, è anche cresciuta una consapevolezza nuova, altrettanto globale: cause e crisi hanno una relazione incestuosa con il nostro stile di vita e il modello economico che lo sostiene mentre l’Agenda ONU 2030, nonostante le sue evidenti contraddizioni (che non dovrebbero stupire), assume un peso nuovo e diverso anche in un “mestiere sociale” come il nostro e tanti altri.

Abbiamo così davanti una grande sfida e 8 anni di opportunità da cogliere correlate alla tendenziale realizzazione dei 17 Sustainable Development Goals

Per esempio, le opportunità potranno essere:

  • Migliorare le città
  • Migliorare le destinazioni
  • Migliorare la mobilità
  • Migliorare prodotti e servizi
  • Ridurre e azzerare tendenzialmente le “insostenibilità”
  • Generare nuove opportunità per PMI e distretti produttivi
  • Generare nuovi contenuti e modelli di management e alta formazione
  • Generare nuove occasioni di imprese e lavoro per i giovani
  • Dare senso e scopo sociale alle nuove tecnologie digitali, dal 5G all’Artificial Intelligence
  • Strutturare nuovi mestieri e nuove competenze
  • Etc. 

Nel rapporto della meta-ricerca “Turismo & Salubrità” e nei 3 webinar di presentazione di fine aprile e inizio maggio, accennavamo che ci sono già le condizioni di mercato, della domanda e dell’offerta, per mettere in atto una nuova progettualità di sviluppo – le pratiche antifragili – a cominciare dalla grande economia del turismo che coinvlolgerà consumatori, imprese e territori.

Come spiega infatti l’economista Marianna Mazzucato, in particolare nel suo penultimo libro “Non sprechiamo questa crisi”, Laterza 2020, abbiamo tutti un compito che ci attende fatto di valori sociali e di rispetto per la vita delle persone, di efficienza sociale dei nuovi investimenti pubblici.

Ci dedicheremo perciò a strategie e marketing il più possibile coerenti con i 17 UN SDGs e inviteremo quanto clienti, stakeholder, colleghi e amici a fare altrettanto certi di andare assieme “oltre a ciò che vediamo”.

Immagine dell’articolo di Angelo Toto non utilizzata a fini commerciali, fonte: https://www.angelototo.it/2014/04/20/231/)

Tags: - - - - -

condividi l'articolo

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.