Home » News » La Sardegna che supera il mare e rilancia turismo e sviluppo

La Sardegna che supera il mare e rilancia turismo e sviluppo

25 gennaio 2021, di Studio Giaccardi & Associati

Moto-SardegnaSecondo una dichiarazione di Federalberghi Sardegna,le presenze perse durante l’estate 2020 sono state i due terzi, ovvero circa 10 milioni di turisti. La frequenza di ricerca su internet della Sardegna come destinazione turistica non ha avuto però un calo così drastico: si attesta infatti attorno al 25% la perdita di ricerche-mondo nello stesso periodo. 

Questo dato ci dimostra che l’appeal della destinazione è tuttora molto alto e che il rilancio del turismo dell’isola per il 2021 passerà soprattutto attraverso il digitale e l’ingaggio in rete della nuova domanda turistica , lavorando online su quella locale e nazionale e sulla prima ripresa di quella internazionale.

Per capire come attivare un meccanismo di rete efficace hai bisogno di dati e di sapere quali sono i punti di forza e di debolezza del tuo ecosistema digitale, cioè dell’infrastruttura di siti, canali social e policy del tuo territorio e/o dei tuoi partner d’impresa. 

Per migliorarli e per mettere in gioco così, senza sperpero di risorse, il grande patrimonio di risorse turistiche culturali, ambientali e ovviamente balneari e nautiche di cui è ricca la Sardegna.

Ottenere dati utili e buone policy è possibile in poco tempo con l’Operazione MyNetwork, dedicata all’analisi SWOT degli ecosistemi digitali.

Scarica la scheda e scegli il format che fa per te.

Beatrice Pinciaroli,
Digital advisor e data analyst
+39 320 7941 884
b.pinciaroli@giaccardiassociati.it

Marco Antonioli,
Sociologo e analista di ricerca in small e big data
+39 335 7368 152
m.antonioli@giaccardiassociati.it

 

Tags: -

condividi l'articolo

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.