Home » Capitale umano » News » Seminario alla IULM – capitale umano turistico, what’s next?

Seminario alla IULM – capitale umano turistico, what’s next?

2 novembre 2020, di Studio Giaccardi & Associati

Iulm2

Giovedì 29 ottobre Beppe Giaccardi ha tenuto un seminario per gli studenti del corso “Tourism and Culture Management” dello IULM. Sono state messe a confronto in maniera inedita le visioni degli studenti con quelle dei decisori del turismo intervistati per l’Indagine nazionale Turismo & Talenti 2020.

Invitati per la seconda volta dalla professoressa Martha Friel, abbiamo scelto di portare dati freschissimi, anzi, di produrre una piccola indagine per l’occasione. Abbiamo sottoposto agli studenti del corso, nei giorni precedenti il seminario, un questionario simile a quello di Turismo & Talenti 2020, per poi mettere a confronto le risposte: ecco alcune affinità e differenze di pensiero tra il capitale umano turistico attuale e un piccolo campione di quello futuro.

Sia il campione nazionale che quello degli studenti ritengono il Turismo un’opportunità di sviluppo sociale e apprendimento digitale e di occupazione per donne e giovani under 35; anche le priorità di aggiornamento dell’offerta coincidono (Web, digitale e mobile; Nuovi prodotti ed esperienze turistiche; Crescita competenze individuali e tecniche)

Differiscono di poco le priorità dei contenuti di cambiamento della domanda: secondo il campione più giovane, il turismo sostenibile gioca un ruolo più importante. Ritroviamo una maggiore attenzione all’ambiente degli studenti anche nel quesito sui fattori di sfida più importanti  dei prossimi tre anni: per loro il cambiamento climatico è al 2° posto, mentre per il campione nazionale al 6° posto.

Il campione degli studenti si rivela molto più preoccupato per l’impatto del covid19 sulle attività turistiche (il 91,7% di concentrazione “molto preoccupati” contro il 64,4%), ma è comunque positivo sull’andamento dell’economia del turismo per i prossimi tre anni.

Entrambi i campioni ritengono che le motivazioni e le esigenze di chi fa turismo in Italia non siano note e considerate e indicano come scelta più importante per il futuro da parte dei decisori “investire in talenti e apprendimento continuo”.

Per iniziare a rispondere a queste esigenze, tra cui l’evidente necessità di investimento in formazione e aggiornamento, stiamo lavorando insieme a Teamwork Hospitality per organizzare “Tourism Talent Day”, il primo evento italiano dedicato al capitale umano turistico. Nato da un confronto di Beppe Giaccardi e Mauro Santinato sui dati dell’indagine nazionale Turismo & Talenti 2020, la giornata sarà dedicata a formazione e aggiornamento, al recruiting, all’imprenditorialità e a innovazione e sostenibilità.

Le slides del seminario:

Seminario IULM: confronto con indagine Turismo & Talenti 2020 from Studio Giaccardi & Associati – Consulenti di Direzione

Tags: - - -

condividi l'articolo

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.