Home » News » Indagine Turismo & Talenti: occupazione e imprese attive, quale è la tua opinione?

Indagine Turismo & Talenti: occupazione e imprese attive, quale è la tua opinione?

1 agosto 2019, di Studio Giaccardi & Associati

turismo italiaL’importanza dell’industria turistica nel nostro paese è un fatto certo.
L’Istat ci dice che nel 2018 abbiamo toccato il record storico di 123 milioni di arrivi per 426 milioni di presenze, di cui oltre la metà sono stranieri.
La spesa turistica internazionale in Italia (fonte: Banca d’Italia) nello stesso anno è arrivata a 39 miliardi e 155 milioni di euro.
Non era mai successo prima.
Nel periodo 2013-2018, gli arrivi sono cresciuti del +18,4%, le presenze del +13,1% e la spesa turistica internazionale del +18,4%.

Ma cosa è successo a livello di occupazione e imprese attive nel turismo?
Gli occupati nel turismo sono 4.746.000 (filiera allargata, 2018) e le imprese attive sono 390.923.
Nel periodo 2013-2018, gli occupati sono aumentati del +5,1% e le imprese attive del +8,2%.
Facendo la media delle tre performance di crescita turistica (arrivi, presenze, spesa internazionale), che è pari +16,6%, la crescita degli occupati è purtroppo inferiore del -11,5% e quella delle imprese attive del -8,4%.
In considerazione del fatto che veniamo da quasi un decennio di crescita turistica ininterrotta, è evidente che non ci sia coerenza tra performance tecnica e risultato sociale.

Tra le 10 regioni dell’indagine Turismo & Talenti che pesano per oltre il 60% dell’economia turistica nazionale – Abruzzo, Emilia-Romagna, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Toscana e Trentino-Alto Adige – possiamo inoltre osservare che:
– il ranking per occupati nel turismo vede 1^ la Lombardia con 800.000 addetti, 2^ l’Emilia-Romagna con 395.000 e 3^ la Toscana con 349.000
– il ranking per imprese attive rivela la stessa graduatoria con 1^ la Lombardia con 55.318 aziende, 2^ l’Emilia-Romagna con 29.976 e 3^ la Toscana con 27.722
– il ranking per spesa turistica internazionale è in buona parte diverso perché vede sempre 1^ la Lombardia con € 6 miliardi e 460 milioni ma 2^ è la Toscana con € 4 miliardi e 352 milioni e 3^ è la “piccola” Liguria con € 2 miliardi e 50 milioni che sopravanza l’Emilia-Romagna al 4^ posto con € 1 miliardo e 811 milioni.

Se anche tu partecipi all’indagine Turismo & Talenti puoi far pesare la tua esperienza e le tue opinioni per migliorare anche le policy sociali.

Tags: - - - - - - -

condividi l'articolo

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.