Home » News » Le pagine regionali e quelle europee del turismo su Facebook: cosa hanno fatto nel mese di dicembre?

Le pagine regionali e quelle europee del turismo su Facebook: cosa hanno fatto nel mese di dicembre?

25 gennaio 2016, di Studio Giaccardi & Associati

Pagine Regionali: Basilicata campionessa dei Like è super competitiva nelle altre classifiche, ma in Talking About e Engagement l’Alto Adige guarda tutti dall’alto delle sue montagne innevate. Un Natale di pochi regali ma ben meritati!

(Quasi) tutti stabili e sull’attenti nella classifica dei Mi Piace di questo mese. In generale i numeri aumentano ma di poco e questo non cambia la classifica. Ma c’è una Basilicata galoppante, che proseguendo nel fermento del mese scorso in cui si era attestata come “regina di Talking about e Engagement”, in questo dicembre spicca con un +14,58% di like che le fanno scavalcare l’Emilia Romagna e iniziano a mettere il fiato sul collo alla Valle d’Aosta.
Perde solo la Campania in questo ultimo mese del 2015, stiamo parlando di un misero -0,79% per cui nulla di preoccupante; ma anche a novembre aveva perso un po’ e le auguriamo di concludere presto questo periodo di negatività.

 

Qualche brutto segno negativo nella classifica dei Talking About [1] ma anche alcuni “+” ad equilibrare e a renderla più accattivante. Cominciamo con le brutte notizie: passiamo oltre su un piccolo -3,5% del Lazio che gli fa però perdere posizione e scendiamo nella seconda metà della classifica dove troviamo una Puglia in difficoltà che fa -31,78 e perde due posizioni. Negativo anche  il -44,6% della Lombardia, il -35,74% della Calabria e il -15,91% del Pimonte che però mantengono le loro posizioni all’estremo sud della classifica generale. Un gran raggio di sole lo porta invece l’Alto Adige: +123,39% che lo fa salire fino a raggiungere la seconda posizione della classifica. Ottimo lavoro anche per la Basilicata, come lo scorso mese ma con risultati meno eclatanti, +95,46% per dicembre. Bene infine le Marche (+54,28%) ferme a metà classifica, e l’Umbria (+58,04%) stabile sul fondo.


Anche la classifica dell’Engagement [2] è “Alto Adige mon amour”: +117,20% in una galoppante salita che lo scaraventa dalla quindicesima posizione di novembre alla quarta. Ma la regina non lascia il suo scettro e anche questo mese guida la classifica e si fa valere con un +73,35%…sì stiamo parlando della Basilicata!
Bisogna dire poi che anche l’Umbria si difende bene, ha raggiunto la seconda posizione guadagnando un bel +52,97%. Chi va male invece è la Lombardia, verso la fine della classifica, che perde il -45,32%. Malino anche la Calabria con un -37,8 punti percentuali e che, soprattutto, fa un enorme scivolone: dalla prima posizione raggiunta a novembre, a dicembre finisce addirittura in undicesima!

Pagine EU: la Germania fa il pieno di regali a Natale ed è la migliore in Like, Talking About e Engagement. Nel Talking l’Irlanda riprende il suo scettro mentre nessuno tocchi l’Italia alla guida del Talking About.

Dicembre porta un po’ di movimento nella classifica dei Mi Piace: Germania e Repubblica Ceca salgono di qualche posizione grazie a un +11,25% di like (per la prima) e un +15,83% per la seconda. Per lasciare spazio ai tedeschi Portogallo e Irlanda si spostano di uno scalino ma senza alcun segno negativo. Sono solo tre questo mese a scendere (di pochissimo) sul numero di like: la capitana Inghilterra che perde -0,04, l’Austria con un -0,12 e il Belgio che registra -0,37: in realtà si parla proprio di piccolissime briciole. Italia.it sale nel mese di Babbo Natale e guadagna un +2,51% che non fa mai male.

 

Anche nella classifica del Talking About [1] spicca la Germania con un +169,83% che guadagna così anche due posizioni. L’Inghilterra va molto bene in questa classifica, anche rispetto alla sua solita media: mantiene la posizione ma registra un +109,97% di gran rispetto, ma il fiato sul collo da parte dei tedeschi inizia a farsi sentire. Nelle prime posizioni della classifica troviamo: l’Irlanda che torna a guidare la classifica dopo aver concesso il gradino più alto del podio al Portogallo giusto come contentino per un mesetto, l’Italia che guadagna terreno dopo la perdita del mese scorso, e il Portogallo che, appunto, scende in terza posizione per colpa di un -16,21%.
I segni negativi più significativi si registrano nelle posizioni più basse della classifica: Polonia (-46,87%), Romania (-46,19%) e Repubblica Ceca (-38,79%). Per quanto riguarda altri segni “+” consistenti, troviamo la Danimarca al settimo posto con un +78,71%, Cipro verso metà classifica che fa + 72,15% e in penultima posizione il Belgio con +85,44%.

 

 

Il Christmas time nella classifica dell’ Engagement [2] è particolarmente movimentato: le freccine ci ricordano gli alberi di natale addobbati che abbiamo da poco disfatto. Neanche a dirlo, anche qui la Germania sbaraglia tutti con un bel +153,16%, devono essere stati particolarmente buoni per ricevere tutti questi regali! Ma anche l’Inghilterra non scherza con il suo +109,66%. Un buon lavoro anche quello di Cipro e Belgio, rispettivamente +71,58% e +84,55%. L’italia è stabile in vetta e fa un bel passo che riporta a distanza l’Ungheria seconda in classifica. Per parlare di segni negativi andiamo verso la metà della classifica dove ci sono Romania (-46,28%) e Polonia (-47,22%), e negli ultimi posti dove troviamo la Francia (-27,75%) e la Repubblica Ceca (-42,08%).

Se volete rimanere aggiornati sull’andamento degli account ufficiali di promozione turistica su Facebook e Twitter, iscrivetevi alla nostra newsletter. Ringraziamo tutti i lettori che seguono i nostri aggiornamenti su questo tema. Vi ricordiamo che qualsiasi segnalazione o consiglio relativo al perfezionamento delle statistiche è bene accetto. Potete commentare o contattarci direttamente per e-mail o sul sito e continuare  sollecitare il report quando siamo in ritardo:)

Grazie.

 @St_Giaccardi

==========================================

Metodologia di analisi: Il monitoraggio delle pagine regionali ed europee del turismo su Facebook è quotidiano.

[1] Media mensile del numero giornaliero dei “Talking about this”.

[2] Media mensile del rapporto giornaliero tra “Talking about this” e “Like”. Le frecce colorate a sinistra delle tabelle indicano la variazione della posizione in classifica rispetto al mese precedente.

Tags: -

condividi l'articolo

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.

 
 

Facciamo insieme DMO – Arzachena Costa Smeralda destinazione globale

Ultimi articoli pubblicati

Leggi tutto

Le ultime ricerche dello Studio Giaccardi & Associati

Leggi tutto


Iscriviti alla newsletter e segui tutte le novità dello Studio Giaccardi e Associati

Seguici su Facebook