Home » News » Report » Gli account regionali del turismo italiano su Twitter: cosa hanno fatto nel mese di luglio?

Gli account regionali del turismo italiano su Twitter: cosa hanno fatto nel mese di luglio?

26 agosto 2014, di Studio Giaccardi & Associati

La regione Marche continua a guidare la classifica degli account regionali per numero di follower seguita da Emilia Romagna che però può contare su 20.000 seguaci in meno. Scatenato l’account Visit Lazio che passa da 600 a oltre 900 tweet al mese e segna un aumento del numero di follower del 33% anche se sconta nei numeri complessivi il fatto di aver iniziato con molto ritardo l’attività su Twitter..

Ma vediamo nel dettaglio tutti i numeri e qualche considerazione sui contenuti

Quanti nuovi seguaci hanno guadagnato gli account regionali Twitter del turismo?

Solitamente mostriamo in grafico i numeri dei follower delle singole regioni:

Follower_tabella_Luglio

Follower_Luglio

Questo mese vorremmo spostare la nostra attenzione dai macro numeri, che celebrano inevitabilmente i leader di Twitter, ai singoli andamenti, andando a creare un grafico tra i follower guadagnati a giugno comparati a quelli di luglio. 

variazionefollowersDa questo nuovo punto di vista notiamo che “i grandi” di Twitter, le Marche, l’Emilia Romagna e il Trentino hanno avuto meno follower a luglio di quanti ne avessero guadagnati a giugno. Potremmo dire che, complici le vacanze e la voglia di staccarsi dagli schermi dei pc, sia un trend nazionale: ma se guardiamo la Puglia, il Veneto, la Sardegna, la Liguria, la Basilicata e la Sicilia, notiamo che per loro, luglio è stato un mese più fruttuoso di giugno. Dato il maltempo poi, ci sentiamo di non attribuire tutto il merito ai loro territori! Bravi!

A chi danno il follow gli account regionali Twitter del turismo? 
Solitamente la categoria mette in grafico i numeri degli account che i singoli account regionali seguono.

Following_tabella

Following_LuglioCome nel caso dei follower, anche in questa categoria siamo voluti andare un po’ più a fondo, onde evitare di mostrare sempre i colossi in vetta e i più piccoli impossibilitati di guadagnare posizioni o applausi per l’impegno. 

VariazioneFOllowing_luglio

Saltano subito all’occhio le Marche che hanno smesso di seguire addirittura 400 account, ma più in generale notiamo che tutte le regioni, anche quelle che a giugno avevano seguito molti nuovi account, nel mese di luglio si sono molto contenuti.

Quanto twittano gli account regionali Twitter del turismo?

L’Emilia Romagna guida classifica mensile pur avendo diminuito il numero di tweet, ci congratuliamo ma non siamo sorpresi: i suoi risultati da tempo la mantengono in vetta. Siamo invece felici di annunciare un nuovo secondo posto che il Lazio si è conquistato dopo solo pochi mesi di attività. Al terzo posto le Marche, che perde una posizione e il Trentino che scala la classifica raddoppiando i tweet rispetto al mese di Giugno.

Tweet_Luglio

NTweetLuglio

 Che cosa twittano gli account regionali Twitter del turismo?

Abbiamo deciso di introdurre anche una breve analisi sui contenuti per poter valutare al meglio gli sforzi dei più piccoli o giustificare le dimensioni dei leader delle statistiche. Siamo andati a vedere che cosa viene twittato di più, quali account stanno andando molto bene e quali rivelano qualche lacuna.

I primi della classe sono le Marche, l’Emilia Romagna, il Trentino, la Puglia, la Liguria, il Piemonte, l’Abruzzo e la Sicilia. Pur con numeri diversi, in tutti questi account troviamo buone combinazioni di foto, eventi nel territorio, dialogo ed engagement della community, visibile dai contenuti che vengono condivisi e che l’account regionale rilancia.

A livello territoriale segnaliamo che il Friuli Venezia Giulia si avvale molto dei contenuti prodotti dagli account comunali di @GemonaTurismo e @ComuneDiUdine che promuovono le loro aree di competenza con grande zelo, tanto da occupare quasi tutta lo stream della loro regione per i retweet che si guadagnano.

Le regioni dove ritroviamo le lacune maggiori sono la Calabria, la Campania e Aosta, alcuni delle quali non twittano da febbraio. In termini di contenuto possiamo rimproverare al Lazio un po’ di Roma-centrismo solo in parte giustificato dall’importanza di roma come capitale  e un mare-centrismo alla Sardegna che, nonostante l’estate, bene farebbe a valorizzare di più e meglio le sue risorse interne. Rientrano invece nella categoria “de gustibus” le scelte di focalizzare tutta la comunicazione dell’Umbria attorno all’UmbriaJazz, il quale è senza dubbio un appuntamento da non perdere ma anche già dotato di account ufficiale e la poca presenza o rilevanza del cibo nell’account della Toscana, una fo’accina con la cecìna ogni tanto no? 🙂

Volete sapere quali saranno le “Twitter Top Regioni” del mese di agosto? Continuate a seguirci!

 

Tags: - - -

condividi l'articolo

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.

 
 

Facciamo insieme DMO – Arzachena Costa Smeralda destinazione globale

Ultimi articoli pubblicati

Leggi tutto

Le ultime ricerche dello Studio Giaccardi & Associati

Leggi tutto


Iscriviti alla newsletter e segui tutte le novità dello Studio Giaccardi e Associati

Seguici su Facebook