Home » News » Report » Le pagine regionali italiane e quelle europee del turismo su Facebook: cosa hanno fatto nel mese di maggio?

Le pagine regionali italiane e quelle europee del turismo su Facebook: cosa hanno fatto nel mese di maggio?

14 giugno 2014, di Robi Veltroni

Pagine Regionali: continua il dominio di Toscana e Sicilia, l’Alto Adige supera i 100k Mi Piace. Turismo in Veneto continua a brillare nella media dei Talking About. Per l’Engagement exploit della nuova pagina di Visit Lazio e della Basilicata.

Mi Piace: sono poche le pagine che superano i 100k fan, oltre a Toscana e Sicilia c’è da maggio anche Alto Adige da vivere che spodesta dal terzo gradino del podio Visit Trentino. Pochi cambiamenti in classifica con il Lazio che, rientrato da poco, supera già i 1000 Mi Piace. 

GRA_ITA_Like_maggio_2014

TAB_ITA_Like_maggio_2014

Talking about [1]: Turismo in Veneto sbaraglia la concorrenza e si porta oltre la media di 14k persone che ne parlano ogni giorno, Tuscany difende la seconda posizione da Alto Adige da vivere che conquista il podio ai danni delle Marche. Rallenta in maniera significativa la Liguria.

GRA_ITA_Talking_maggio_2014

TAB_ITA_Talking_maggio_2014

Engagement [2]: Il Lazio, scontando l’effetto positivo della novità della pagina (basso numero di Like e alto Talking about), sbaraglia la concorrenza. E’ un dato che dovrà stabilizzarsi nel tempo ma questo risultato è un inizio che fa ben sperare. Turismo in Veneto corregge di poco la performance di aprile e resta in seconda posizione. Bene Basilicata Travel. Crollano Umbria, Liguria, Puglia e Marche.

GRA_ITA_Engagement_maggio_2014

TAB_ITA_Engagement_maggio_2014

Pagine EU: La Croazia cresce più velocemente con +52k grazie alla campagna Share Croatia e poi c’è Italia.it con +28k. Pur restando il più importante, crolla il TAT di Love Great Britain (così come l’engagement) che termina con la sua campagna dedicata ai suoni. Ha del miracoloso il TAT di Italia.it che, con il nuovo algoritmo, difficilmente riuscirà a mantenere una visibilità così elevata nei prossimi mesi. Infatti l’Engagement di Italia.it crolla di oltre 20 punti percentuali anche se resta ampiamente il migliore, brillano anche Grecia e Finlandia. 

Mi Piace: le varie campagne a pagamento stanno cambiando la geografia delle pagine Facebook, si rafforzano infatti Gran Bretagna in aprile e Croazia in maggio. Consolidano così la loro grande potenza. Dopo la stagione dei sorpassi inizia una fase difficile per Italia.it che, entrata da poco nell’olimpo UE, deve fare i conti con budget molto ingenti messi in campo dalla concorrenza. Pare che con il nuovo algoritmo le pagine che intraprendono azioni a pagamento beneficino di maggiore visibilità, ecco perché Italia.it seppur con buone performance vede indebolirsi la sua azione generale. Sarà più dura del previsto riuscire nel sorpasso ai danni della Repubblica Ceca.

GRA_EUR_Like_maggio_2014 TAB_EUR_Like_maggio_2014

Talking about [1]: posizioni stabili in vetta alla classifica anche se Love Great Britain e Italia.it vedono flettersi la loro performance rispetto al mese precedente. La Croazia si difende con Share Croatia. In campagna anche il Portogallo che, con Visit Portugal and share it, sale al quinto posto. Molto bene la Finlandia e, seppur con piccoli numeri, la Polonia.

GRA_EUR_Talking_maggio_2014

TAB_EUR_Talking_maggio_2014

Engagement [2]: soffre molto Italia.it che pare gradire poco il nuovo algoritmo di Facebook e il passaggio alle nuove pagine. Adesso, la visibilità si conquista grazie alle campagne a pagamento, le pagine che non effettuano operazioni del genere vedono assai limitato il loro raggio d’azione. Italia.it crolla del 20%, resta ampiamente la prima della classe ma è facile prevedere, nei prossimi mesi, periodi molto difficili per il team tricolore. Love Great Britain uscita da un periodo di campagna molto intenso ha perduto quasi il 40% della sua visibilità. Crescono in questa classifica le pagine con pochi fan che riescono a creare qualche movimento interessante, tra loro: Bulgaria, Germania, Francia e Danimarca. Ormai è tempo per l’Italia, se si vuole fare il grande balzo e arrivare in alto, di programmare interventi a sostegno di questa pregevole attività. Magari dirottando risorse che in altri enti tendono a non essere impiegate.

GRA_EUR_Engagement_maggio_2014

TAB_EUR_Engagement_maggio_2014

Ringraziamo tutti i lettori che dimostrano di gradire questo report. Vi ricordiamo che qualsiasi segnalazione o consiglio relativo al perfezionamento del report è bene accetto. Potete commentare o contattarci direttamente per e-mail. Grazie.

 @robiveltroni

==========================================

[1] Media mensile del numero giornaliero dei “Talking about this”. [2] Media mensile del rapporto giornaliero tra “Talking about this” e “Like”. Le frecce colorate a sinistra delle tabelle indicano la variazione della posizione in classifica rispetto al mese precedente.

Tags: - - -

condividi l'articolo

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.

 
 

Facciamo insieme DMO – Arzachena Costa Smeralda destinazione globale

Ultimi articoli pubblicati

Leggi tutto

Le ultime ricerche dello Studio Giaccardi & Associati

Leggi tutto


Iscriviti alla newsletter e segui tutte le novità dello Studio Giaccardi e Associati

Seguici su Facebook