Home » News » Eroi di Impresa, un #lavorobenfatto

Eroi di Impresa, un #lavorobenfatto

9 giugno 2014, di Studio Giaccardi & Associati

eroi di impresa

Il tre aprile scorso vi abbiamo raccontato di Eroi di Impresa, il progetto nato da un’idea della Panebarco & C. Multimedia con l’obiettivo di divulgare tra i giovani la cultura di impresa nell’era del web 2.0 attraverso la metodologia del gioco-lezione e di cui lo Studio Giaccardi & Associati ha curato i contenuti.

Eroi di Impresa vuole valorizzare l’Italia che non si arrende, apprezzata e conosciuta anche all’estero, un’Italia di piccoli grandi innovatori che pensano e agiscono in maniera “glocale”. Come? Provando a “moltiplicare” questa fetta di Italia mettendo in relazione le nuove generazioni con il tessuto imprenditoriale del loro territorio.

Eroi di Impresa ha coinvolto 6 classi di 4 differenti istituti superiori (per un totale di circa 120 studenti) e 6 imprese di Lugo di Romagna. Il progetto si è suddiviso in lezioni formative, giochi quiz a premi, pillole di sapere trasmesse via podcast su Radiosonora e l’elaborazione di un progetto di innovazione valutato da una giuria di esperti in marketing e innovazione.

Siete curiosi di sapere quali sono stati i progetti vincitori?

Al terzo posto si è classificato il progetto del gruppo “Car to Go” (5 am dell’Istituto Compagnoni) che ha lavorato sull’Azienda Pagliuti Srl (CRAI) e ha elaborato una proposta per modificare il layout del supermarket in modo da rendere i prodotti più visibili e rendere l’ambiente più accogliente per il consumatore. La classe ha proposto anche attività per pubblicizzarsi online e offline tra cui sito web e distribuzione di album e figurine per i più piccoli con sconti sulla spesa riservati a chi riesce a completarli.

Al secondo posto si è classificato il progetto “Bulloni del mondo” della squadra “Collaboration” realizzato per la Bulloneria Magnani. I ragazzi si sono distinti per aver fatto un’analisi di mercato accurata, primo passo necessario per la realizzazione di qualsiasi attività di marketing, e per aver tratto da qui le indicazioni per lo sviluppo dell’attività: miglioramento del sito e incentivo della vendita al dettaglio. Complimenti al gruppo anche per la  presentazione in aula, semplice ma molto professionale.

Ma i SUPEREROI di questa prima edizione sono stati i ragazzi della squadra Cooper dell’Istituto Sacro Cuore di Lugo: primi classificati con E.P.I.C Project per Eureka Sas (azienda di sviluppo software gestionali). Il gruppo è stato premiato per aver lavorato su tutte le leve del Marketing per rilanciare le attività dell’impresa, partendo dall’ideazione di un nuovo prodotto: un software da implementare nelle scuole in grado di gestire il registro e una libreria digitale. La squadra Cooper ha poi lavorato sul bilancio sociale e sulla promozione dell’azienda ideando un nuovo sito di cui ha realizzato un vero e proprio mock-up.

Due gruppi hanno ricevuto la menzione speciale per essersi contraddistinti:
– Il team “Willy Willy” della 5A IT Stoppa ha dimostrato creatività ed originalità con il progetto AperiPucci per l’azienda Pucci srl. “Ucci ucci sento odor di Aperipucci” è stato il motto della vivace presentazione che ha fatto divertire la giuria. 

– Il gruppo Terry’s dell’Istituto Sacro Cuore ha invece elaborato il progetto “One software, one solution” sempre per l’azienda Eureka. Il team ha ricevuto la menzione per la completezza delle azioni proposte (bilancio sociale/trasparenza, distribuzione all’estero, mock-up del nuovo sito ita/eng responsive e progettazione della presenza sui social network) oltre all’elevata professionalità delle slide presentate in aula.

Eroi d’Impresa è davvero un #lavorobenfatto, così l’ha definito il giornalista Vincenzo Moretti che venerdì 6 giugno ha dedicato un articolo al progetto nella rubrica “Lavoro ben fatto” di Nova24 (periodico di innovazione del Sole 24Ore) in cui ogni settimana si racconta “l’Italia che dà valore al lavoro. Che innova e compete. Che cerca senso e futuro. Che mette testa, mani e cuore nelle cose che fa. Perché ciò che va quasi bene non va bene”.

Eroi d’Impresa è proprio questo e siamo orgogliosi di averne fatto parte.

Leggi l’articolo uscito su Nova24 – Sole 24Ore

Tags: - - - -

condividi l'articolo

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.

 
 

Facciamo insieme DMO – Arzachena Costa Smeralda destinazione globale

Ultimi articoli pubblicati

Leggi tutto

Le ultime ricerche dello Studio Giaccardi & Associati

Leggi tutto


Iscriviti alla newsletter e segui tutte le novità dello Studio Giaccardi e Associati

Seguici su Facebook