Home » News » Report » Le pagine regionali italiane e quelle europee del turismo su Facebook: cosa hanno fatto nel mese di ottobre?

Le pagine regionali italiane e quelle europee del turismo su Facebook: cosa hanno fatto nel mese di ottobre?

1 novembre 2013, di Robi Veltroni

Come vi avevamo anticipato nel report precedente da questo mese oltre all’analisi sulle pagine regionali italiane troverete anche dati e valutazioni sulle pagine facebook delle prime 20 destinazioni europee, scelte per numero di presenze alberghiere (Dati Eurostat 2011): è in quest’ultima analisi che troverete i dati di Italia.it,

Andiamo quindi ai risultati: in Italia brillano Toscana e Liguria, e in Europa ci sono buone notizie per Italia.it

ITALIA

Sono due le regioni che nel mese di ottobre hanno brillato con maggiore intensità: la Toscana che, dopo una lunga rincorsa, ha finalmente scavalcato la Sicilia ottenendo così la leadership assoluta tra le regioni italiane con oltre 230 mila mi piace e un incremento di quasi 10 mila like in questo mese; sugli scudi anche la Liguria che, con un +40%, si assicura – con il migliore incremento di “Mi piace” (quasi 13 mila) – la quinta posizione scavalcando la pagina di Marche Tourism che ha realizzato il terzo miglior incremento (3260 like, +8,37%).

 La tabella riporta il numero dei mi piace e mette in evidenza le variazioni percentuali tra il mese di settembre e quello di ottobre 2013.

Nel Talking about this [1] è ancora la Liguria a segnare il maggior incremento (+68%) mentre la Toscana è la regione che coinvolge giornalmente il maggior numero di persone (mediamente 15.370, +19% rispetto al mese precedente). Altro segnale positivo è il fatto che passano da 4 a 5 le regioni che coinvolgono, in media, oltre 5 mila persone (Toscana, Trentino, Sicilia, Marche e Liguria). Nelle parti alte della classifica crolla la Sicilia (-24%), il Trentino guadagna una posizione contenendo i danni (-9,51%). Fanno bene anche Turismo in Veneto e Visit Abruzzo. Perdono posizioni anche Turismo Emilia Romagna e Viaggiareinpuglia.it.

 La tabella riporta il numero medio giornaliero del “Talking about this” e mette in evidenza le variazioni percentuali tra il mese di settembre e quello di ottobre 2013.

Nel resoconto relativo all’engagement medio [2] continua il testa a testa tra Abruzzo e Marche, migliora anche la Liguria – incremento record di quasi il 40% (se si esclude l’Umbria che registra un +55% ma su numeri ancora poco significativi). Scendono quindi Marche, Basilicata, Trentino, Lombardia e Puglia. Migliora anche la Toscana (12,8%) un importante incremento di engagement che va di pari passo, come nel caso della Liguria, alla buona crescita dei Mi piace.

 

La tabella riporta i valori dell’engagement medio e mette in evidenza le variazioni percentuali tra il mese di settembre e quello di ottobre 2013.

Le pagine europee del turismo su facebook: analisi di 20 destinazioni [novità!]

Come preannunciato nel report di settembre, per assecondare le richieste di molte persone che seguono con particolare fedeltà questo report mensile e con l’intento di migliorarci sempre abbiamo deciso di togliere dal report “regionale” Italia.it.

Ecco quindi una nuova sezione interamente dedicata alle pagine nazionali delle prime 20 destinazioni UE, scelte per numero di presenze alberghiere (Dati Eurostat 2011).

Il nostro primo sguardo all’Europa ci regala qualche gioia e qualche dolore. 

 Love Great Britain (non potrebbe essere altrimenti!) è regina incontrastata e cammina verso i 2 milioni di fan. Seguono, a debita distanza, See Spain (812 mila) Tourism Ireland (565 mila) Visitportugal (466 mila) e I wish I was in Finland (363 mila). Italia.it con i suoi 37 mila fan è tredicesima preceduta, tra gli altri, anche da Austria e Cipro.

Italia.it fa invece decisamente meglio per quanto riguarda il Talking about this [1] occupando un’ incoraggiante sesta posizione. Sono solo tre le pagine europee che parlano a più di 20 mila persone: Love Great Britain, Tourism Ireland e Visitportugal. Italia.it parla ingaggia mediamente 8 mila persone al giorno.

Chiudiamo in bellezza il report di ottobre con Italia.it che, per quanto riguarda il rapporto Mi Piace/Talking about this, comanda con “autorevolezza” la classifica dell’Engagement [2] con un dato prossimo al 25%. In pratica 1 fan su 4 parla, condivide, commenta la pagina di Italia.it. 
Detto in altre parole (ancora) pochi fan ma buoni!

Seguono su valori molto meno interessanti le pagine di Grecia, Bulgaria, Portogallo e Svezia. 

Resta inteso che questo dato deve essere un buon augurio per Italia.it, anche se negli ultimi due mesi il ritmo di crescita è sensibilmente migliorato:, il numero esiguo di fan che seguono la pagina italiana dovrà incrementarsi sensibilmente, magari con l’aiuto di tutti gli italiani che frequentano il social network. Basta condividere la pagina e invitare un po’ di amici.

[1] Media mensile del numero giornaliero dei “Talking about this

[2] Media mensile del rapporto giornaliero tra “Talking about this” e “Like

Tags: - - - -

condividi l'articolo

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.

 
 

Il prodotto enogastronomico tipico come volano turistico di promozione locale

Ultimi articoli pubblicati

Leggi tutto

Le ultime ricerche dello Studio Giaccardi & Associati

Leggi tutto


Iscriviti alla newsletter e segui tutte le novità dello Studio Giaccardi e Associati

Seguici su Facebook