Home » News » Report » Le pagine regionali del turismo su Facebook: cosa hanno fatto nel mese di settembre?

Le pagine regionali del turismo su Facebook: cosa hanno fatto nel mese di settembre?

1 ottobre 2013, di Robi Veltroni

Riprende l’attività delle pagine regionali dopo la pausa estiva che aveva creato qualche preoccupante “depressione” da ombrellone. Continua incessante la rincorsa della Toscana sulla Sicilia per un sorpasso che si annuncia prossimo in questa corsa verso il quarto di milione di fan. Sempre per quanto riguarda i “Mi Piace” c’è da registrare l’eccezionale exploit della pagina di Italia.it che, in un mese, incassa 6mila Mi Piace con un incremento del 28%, si parla ancora di numeri piccoli per una pagina nazionale ma il dato di settembre fa ben sperare. Solo 4 le regioni che superano i 50mila Like.

Nel Talking about this [1] ancora in calo i massimi della Toscana che comunque è l’unica regione italiana che riesce a far parlare di sé con una media giornaliera superiore alle 10mila persone. Anche in questo caso registriamo il miglioramento di Italia.it che, per la prima volta da quando curiamo questo rilevamento supera il Talking medio giornaliero di 6mila persone.

Migliora anche l’engagement medio con Italia.it che vola oltre il 25%, non è cosa semplice aumentare nello stesso mese il numero dei Mi piace del 28% e allo stesso tempo incrementare l’engagement [2] dal 19,39% (agosto) al 25,44% (il record di Italia.it è del 31% – aprile 2013).

Tra le regioni la palma della “più social” spetta ancora alle Marche, seguono Abruzzo, Basilicata, Trentino e Liguria. Esce dalla top five il Veneto.

Novità per il prossimo report.

Nei giorni scorsi ci è stato fatto notare che ritenere la pagina di Italia.it un benchmark per le pagine regionali non è corretto. Trattandosi di una pagina nazionale non è giusto che sia comparata a quelle regionali. E’ vero, l’avevamo inserita impropriamente ma l’intento era una sorta di “istigazione al ben fare” e dagli ultimi dati possiamo ritenerci soddisfatti.

Per accontentare le tante persone che seguono con particolare fedeltà questo report mensile e con l’intento di migliorarci sempre abbiamo deciso di togliere dal report “regionale” Italia.it senza però rinunciare a monitorarne l’andamento e le performance.

Per questo, il nostro report, dal mese di ottobre, dedicherà una nuova sezione alle pagine nazionali delle prime 20 destinazioni UE, scelte per numero di presenze alberghiere (Dati Eurostat 2011). Così dal mese prossimo Italia.it si ritroverà tra i suoi competitor naturali e verrà paragonata con: Visit Britain, See Spain, Discover Ireland, Visit Portugal, Visit Finland, Austria Travel, Visit Holland, Discover Czech Republic, Love Ciprus, Go Visit Danmark, Visit Greece, Visit Germany, Rendez Vous en France, Hungary Tourism, Bulgaria Travel, Visit Romania, Belgium The Place To Be e Poland Travel.

Continuate a seguirci e a inviarci i vostri commenti e le vostre segnalazioni.

 

[1] Media mensile del numero giornaliero dei “Talking about this

[2] Media mensile del rapporto giornaliero tra “Talking about this” e “Like

Tags: - -

condividi l'articolo

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.

 
 

Facciamo insieme DMO – Arzachena Costa Smeralda destinazione globale

Ultimi articoli pubblicati

Leggi tutto

Le ultime ricerche dello Studio Giaccardi & Associati

Leggi tutto


Iscriviti alla newsletter e segui tutte le novità dello Studio Giaccardi e Associati

Seguici su Facebook