Home » News » Report » Le pagine regionali del turismo su Facebook: cosa hanno fatto nel mese di agosto?

Le pagine regionali del turismo su Facebook: cosa hanno fatto nel mese di agosto?

4 settembre 2013, di Robi Veltroni

Agosto sotto tono, come previsto, per le pagine regionali del turismo su Facebook.

Come previsto le pagine istituzionali sono andate in vacanza… scarsa attività e poche le persone che mediamente condividono i contenuti postati. Cala la crescita del numero dei like, Sicilia e Toscana restano un passo avanti a tutti e Italia.it guadagna una posizione nella classifica dei “Mi piace”.

Le Marche confermano la loro presenza tra le prime cinque regioni. Solo 4 però contano un numero di like superiore ai 50 mila. Abbastanza poco nel panorama dei social network internazionali.

 

 

Le medie mensili, come accennato sopra, vedono il Talking About [1] molto ridimensionato. Nel mese di agosto la media della Toscana supera di poco i 14 mila contro i quasi 20 mila di luglio e i 18 mila di giugno. Continuano ad essere solo 4 le regioni che mediamente parlano a più di 5 mila persone al giorno.

 

 

Di riflesso l’Engagement medio [2] del mese di agosto subisce un brusco rallentamento. La media passa, nel caso delle Marche (la regione mediamente più attiva) dal 28 al 21%. Italia.it si conferma tra le pagine più brillanti a livello di Engagement anche perché il numero dei “Mi Piace” è ancora molto basso per una pagina nazionale. Questione diversa quella della Toscana e Sicilia che hanno un rapporto con un numero assai elevato di “Mi piace”.

Una considerazione che ci porta anche a una domanda.

Il calo del mese di agosto si potrebbe riferire al rallentamento generalizzato delle attività degli uffici di promozione turistica: però, vista la finalità delle pagine, sarebbe stato plausibile registrare un maggiore incremento delle interazioni da parte degli utenti già in vacanza per il noto assunto che il turista usa i social prima, durante e dopo il viaggio. Ma forse i turisti italiani erano tutti sulle spiagge quindi poco collegati a Facebook: e quelli stranieri? Quelli che magari progettano la loro vacanza per settembre dove erano ad agosto? Non sulle pagine regionali del turismo a quanto pare.

E questo porta alla domanda: chi sono (davvero) i frequentatori della pagine regionali del turismo su Facebook? 

 [1] Media mensile del numero giornaliero dei “Talking about this

[2] Media mensile del rapporto giornaliero tra “Talking about this” e “Like

 

Tags: - - -

condividi l'articolo

3 commenti
  1. Sandro Giorgetti

    Scritto il 4 settembre 2013 - 12:56

    Il calo dell’engagement su Facebook è frutto di una minore attività degli utenti su quel social, relativamente alla ricerca di informazioni, nel mese di agosto. Facebook è utilizzato molto di più su PC che su altro. Piuttosto altri social, solitamente maggiormente utilizzati con smartphone, vengono utilizzati per la condivisione del viaggio e dell’esperienza che si sta vivendo.
    Non c’è dunque un’incapacità delle regioni nel saper “coinvolgere” i turisti attraverso Facebook nei mesi di maggior flusso, ma semplicemente un diverso utilizzo degli strumenti e dei social che gli utenti hanno a disposizione. In fondo sappiamo benissimo che, gli italiani in particolare, utilizzano i social e Facebook in particolare, nei loro orari di ufficio…e se l’ufficio non c’è più!!!

    Sandro Giorgetti
    Responsabile e Social Media Stategist del Social Media Team Regione Marche

  2. Roberto Peretta

    Scritto il 5 settembre 2013 - 8:06

    A proposito dell’osservazione sui turisti esteri, bisogna che vada a guardare in quale lingua sono queste pagine Facebook delle DMO regionali italiane. Magari è un dato che Veltroni ha già.

  3. Robi Veltroni

    Scritto il 5 settembre 2013 - 16:17

    Alcune parlano multilingue, altre in inglese, altre regioni hanno pagine diverse per ogni lingua come per esempio l’Abruzzo. Ma in alcuni casi queste pagine in lingue diverse hanno tra i 300 e gli 800 Mi piace.Sono dati molto poco significativi e, se raggruppati, di difficile interpretazione. Per adesso ci affidiamo alle pagine principali o a quella con maggior numero di Mi Piace. In effetti, nel caso dell’Abruzzo, Visitez Abruzzo, la pagina in francese, anche se con solo 400 Mi Piace ha un picco di “persone che ne parlano” dal 15 al 22 agosto, ma si sta parlando di 101 persone su 400 Mi piace, potrebbe essere solo una coincidenze o un post particolarmente fortunato.

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.