Home » News » Verso il piano turistico triennale della Liguria: 12 linee guida per tornare a crescere

Verso il piano turistico triennale della Liguria: 12 linee guida per tornare a crescere

20 giugno 2012, di Studio Giaccardi & Associati

Vi avevamo anticipato in questo post che il mese di giugno sarebbe stato molto “caldo” per lo Studio Giaccardi & Associati.

Come avrete notato il caldo è arrivato per tutti e per lo Studio Giaccardi & Associati si intensificano gli appuntamenti in Liguria per presentare ai rappresentanti delle istituzioni e agli operatori turistici della regione i risultati e le linee guida emersi dalle attività di analisi e ascolto di persone, imprese e territori realizzate nell’ambito del progetto “Liguria Il Turismo bottom up”.

Qui avevamo condiviso con voi le slide con i risultati delle indagini e dell’ascolto, oggi invece vi mostriamo le 12 linee guida emerse dal basso che saranno seguite per la redazione del piano turistico triennale della Liguria.

Già presentati da Beppe Giaccardi e Lidia Marungi all’incontro del 6 giugno scorso con i rappresentanti delle istituzioni, i risultati dell’analisi e le linee guida verranno raccontati anche agli operatori turistici delle 4 province liguri durante gli incontri di oggi e del 28 giugno.

Buona lettura!

Tags: - -

condividi l'articolo

Un commento
  1. La Liguria Racconta - Racconti, foto e consigli da viaggiatore a viaggiatore - Vito Lioce (.it)

    Scritto il 30 novembre 2012 - 20:14

    […] volete maggiori informazioni riguardo questo progetto, potete trovarle sul sito dello Studio Giaccardi & Associati, con il quale collaboro da ormai 3 anni, e sul sito ufficiale della Conferenza Regionale della […]

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.

 
 

Il prodotto enogastronomico tipico come volano turistico di promozione locale

Ultimi articoli pubblicati

Leggi tutto

Le ultime ricerche dello Studio Giaccardi & Associati

Leggi tutto


Iscriviti alla newsletter e segui tutte le novità dello Studio Giaccardi e Associati

Seguici su Facebook