Home » News » Il 6 ottobre a Taglio di Po il convegno “Tutela, natura, risorse nel territorio fluviale”

Il 6 ottobre a Taglio di Po il convegno “Tutela, natura, risorse nel territorio fluviale”

5 ottobre 2011, di Studio Giaccardi & Associati

In occasione del 60° anniversario dell’alluvione del Po, l’AIPo l’Agenzia Interregionale per il fiume Po in collaborazione con la Fondazione Ca’ Vendramin e il Consorzio di Bonifica Delta del Po, organizza il convegno “iPO Interazioni: tutela, natura, risorse nel territorio fluviale”.

L’evento si svolgerà giovedì 6 ottobre presso la Fondazione Ca’ Vendramin di Taglio del Po (Ro). Apriranno i lavori del convegno, il direttore dell’AIPo, Luigi Fortunato e il direttore della Fondazione Ca’ Vendramin, Lino Tosino.

 

A introdurre la giornata ci saranno il sindaco di Taglio del Po, Marco Ferro, il Presidente della Provincia di Rovigo, Tiziana Micheli Virgili e l’Assessore Regione Veneto all’Economia e Sviluppo, Maria Luisa Coppola.

Tra gli esperti che nel corso della mattinata parleranno di “Tutela, natura, risorse nel territorio fluviale: situazione e prospettive”, sarà presente Lidia Marongiu, consulente dello Studio Giaccardi & Associati, che farà un intervento dal titolo “Il Po è una risorsa per il turismo? Scenari, numeri, opportunità”.

 

Programma della giornata

ore 9,30 Indirizzi di benvenuto

Luigi Fortunato – Direttore AIPo

Lino Tosini – Direttore Fondazione Ca’ Vendramin

 

ore 9,45 Saluti introduttivi

  1. Marco Ferro – Sindaco di Taglio del Po
  2. Tiziana Micheli Virgili -Presidente della Provincia di Rovigo
  3. Maria Luisa Coppola – Assessore Regione Veneto all’Economia e Sviluppo

 

ore 10,15 Prima parte – Tutela, natura, risorse nel territorio fluviale: situazioni e prospettive

Intervengono:

• “L’assetto idraulico del Po: retrospettiva”- Claudio Datei, Professore Emerito di Idraulica e C.I., Università di Padova

• “L’assetto idraulico del Po: prospettive e scenari futuri” – Luigi Da Deppo, Ordinario di Costruzioni Idrauliche, Università di Padova

• “La disponibilità della risorsa idrica e la pianificazione del settore” – Francesco Purna, Segretario generale dell’Autorità del Bacino del fiume Po

• “Modellazione della morfologia fluviale” – Aronne Armanini, Ordinario di Idraulica, Università di Trento

• “Navigare: se, dove, come” – Luigi Mille e Ivano Galvani, AIPo

• “Lo squilibrio ambientale del Po: occasione di recupero” – Remigio Rossi, Ordinario di Biologia Ambientale, Università di Ferrara

• “Il Po è una risorsa per il turismo? Scenari, numeri e opportunità” – Lidia Marongiu, Consulente di Direzione, Studio Giaccardi & Associati, Ravenna

• “La governace dei grandi fiumi come ricostruzione e sintesi del sistema naturale” – Massimo Bianchi, Ordinario di Organizzazione Aziendale, Università di Bologna

 

ore 12,15 Interagiscono con i temi della prima parte

Fabrizio Ferro – Presidente Fondazione Ca’ Vendramin e Consorzio di Bonifica Delta del Po,

Geremia Gennari – Presidente Ente Parco Regionale Veneto Delta del Po

Massimo Medri – Presidente Parco Delta del Po Emilia-Romagna

 

ore 12,45 Seconda parte – Tavola rotonda – Il futuro del “Sistema Po” in una prospettiva interregionale e nazionale

Introduce e presiede

Alfredo Peri – Assessore alla Mobilità, Regione Emilia-Romagna e Presidente Comitato di indirizzo AIPo

Partecipano

Daniele Belotti – Assessore al Territorio, Regione Lombardia, Componente il Comitato di Indirizzo AIPo

Maurizio Conte – Assessore all’Ambiente, Regione Veneto, Componente il Comitato di Indirizzo AIPo

Paola Gazzolo – Assessore alla Difesa del suolo e della costa, Protezione Civile, Regione Emilia-Romagna

Roberto Ravello – Assessore all’Ambiente, Regione Piemonte, Componente il Comitato di Indirizzo AIPo

 

ore 14 Lunch Break

 

ore 15 Presentazione del Videofilm “Polesine, ieri…oggi” – visita alla Mostra fotografica “La sicurezza, strumento di tutela e valorizzazione”

 

ore 16 Conclusione

 

Tags: -

condividi l'articolo

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.

 
 

Il prodotto enogastronomico tipico come volano turistico di promozione locale

Ultimi articoli pubblicati

Leggi tutto

Le ultime ricerche dello Studio Giaccardi & Associati

Leggi tutto


Iscriviti alla newsletter e segui tutte le novità dello Studio Giaccardi e Associati

Seguici su Facebook