Home » News » Womenomics a Ravenna: la ricerca Fattore D per misurare e confrontare le performance economiche delle imprese femminili

Womenomics a Ravenna: la ricerca Fattore D per misurare e confrontare le performance economiche delle imprese femminili

8 dicembre 2010, di Studio Giaccardi & Associati

Quanta ricchezza porta il lavoro delle donne alla realtà imprenditoriale locale? Quanto pesa la componente femminile nelle performance di un’azienda e quindi nello sviluppo e nella crescita del territorio? In quali comparti la presenza ‘rosa’ è più  incisiva? Il progetto di ricerca economica “Fattore D”, commissionato dalla Camera di Commercio di Ravenna su proposta del Comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile alla G&M Network società di servizi dello Studio Giaccardi & Associati di Ravenna, cercherà di rispondere a queste domande, misurando scientificamente l’impatto delle società guidate da donne, siano esse dirigenti o titolari, sul tessuto produttivo. Il progetto di ricerca è realizzato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna.

comitato imprenditoria femminile di ravennaL’analisi, appena iniziata, è condotta da un gruppo di analisti professionisti sui bilanci di 120 società di capitale, appartenenti a oltre una decina di diversi settori economici, e sarà rafforzata da interviste mirate a comprendere nel dettaglio le funzioni, le competenze e i percorsi delle donne in azienda. Parallelamente, verrà anche tratteggiato uno scenario generale sui casi di successo di imprenditoria femminile e una mappatura qualitativa e quantitativa della realtà ravennati con una presenza ‘rosa’ in ruoli di leadership.

Scopo ultimo del progetto è dimostrare come una maggiore integrazione professionale delle donne risponda non solo a principi di equità, ma anche di efficienza economica. Al termine dell’indagine, che sarà ultimata nella primavera del 2011, si metteranno a sistema i risultati in un focus group composto da decine di imprenditori, imprenditrici, funzionari e dirigenti locali, che condivideranno i risultati delle due azioni di ricerca, sulla base dei quali suggerire poi nuove politiche economiche e sociali per valorizzare il talento femminile, inteso come risorsa per lo sviluppo e crescita del territorio ravennate.

Le idee e le proposte confluiranno in “Fattore D: la womenomics a Ravenna”: un blog dedicato al progetto, attivo fin dalle prime fasi di lavoro, che sarà uno strumento di confronto aperto a tutti, per condividere esperienze, dati e studi sul fenomeno dell’economia femminile nel territorio provinciale. Una sezione del blog sarà anche dedicata alle testimonianze e ai racconti di donne imprenditrici e dirigenti del territorio.

 

avivah wittenberg-coxPer ‘Womenomics’ si intende un approccio che analizza il ruolo della donna nell’economia ampliando il tradizionale punto di vista basato solo sulla questione di genere e di pari opportunità a livello internazionale. Confermato da varie ricerche empiriche condotte su migliaia di imprese in diversi Paesi, si basa sulla tesi secondo cui il lavoro delle donne è un motore dell’economia, che costituisce oggi uno dei più importanti fattori dello sviluppo mondiale.

(Rivoluzione Womenomics di Avivah Wittenberg-Cox e Alison Maitland, Editore Gruppo24Ore , Milano 2010)

Tags: - - -

condividi l'articolo

Lascia un commento

I campi con (*) sono obbligatori.

 
 

Cambio di paradigma: trasformare il balneare, investire nel turismo culturale

Ultimi articoli pubblicati

Leggi tutto

Le ultime ricerche dello Studio Giaccardi & Associati

Leggi tutto


Iscriviti alla newsletter e segui tutte le novità dello Studio Giaccardi e Associati

Seguici su Facebook